logo
             
 
           
mappa
             
                   
C
 
P
 
C
 
   
                                               
home
Porta Blindata Zappia- Fuori Classe
PORTA BLINDATA ZAPPIA DETTAGLI IMPORTANTI
   
assemblaggio porta  
   
Questione di classe. Le porte antieffrazione, blindate, hanno la loro. In sei classi, infatti, regolate dalla norma Uni En 1627 si misura la capacità della loro resistenza ai ladri; queste sono distinte dal superamento di specifici test, con criteri che riguardano la serratura, la tenuta della blindatura e anche la qualità dell'isolamento termoacustico.
 
 
   
La realizzazione delle Porte Blindate Zappia dalle primissime fasi nella scelta dell'acciaio migliore alle fasi di taglio piega procedure brevettate certificate, Porte Zappia uno standard di Qualita' Elevato Garantito dalla Specializzazione Secolare nella Produzione di Porte Vere
   
                     
Produzione Porte Blindate Brevettate In Acciaio 20/10
     
   
PORTA BLINDATA
       
         
 
Controllo finale della Porta, Nella Dima, Struttura Adibita Per Predisporre punti di fissaggio Porta e valutare apertura e chiusura,distanza, interasse,Tensione, Potenza, angolo di apertura, forza di chiusura. Le Porte Blindate Zappia Vengono controllate in ogni fase del processo produttivo, la fase finale consente la Certificazioni di idoneità secondo un sistema di qualita' testato dall'ente di Certificazione Iso 9001
 
   

Porta Blindata Zappia Fuori Classe Massimo Livello di Sicurezz Continui Controlli periodici di produzione, che garantiscano la conformità al campione iniziale provato, secondo le norme Uni En 1628, 1629 e 1630, Europea

portazappia
   
Porte Blindate Zappia Questione di classe..
   
zappia
Classe 4 è adatta a respingere uno scassinatore esperto, che può servirsi anche di seghe, accette, scalpelli e trapani portatili a batteria. Si aggiungono poi attrezzi elettrici più sofisticati come le seghe a sciabola (classe 5) e ad alta potenza (classe 6). In base alla classe, sono richiesti tempi netti massimi di attacco da 3 a 20 minuti, mentre i tempi totali – che includono l'osservazione, la preparazione degli attrezzi, il cambio punte – vanno da 15 a 50 minuti.
 
Calibro Acciaio 20/10
   
                   

zappia
 
             
  p
   
             
   
  porta  
 
 
 
6
defender
 
Differenze sostanziali tra le due tipologie di serratura dunque risiedono indubbiamente nella maggiore difficoltà tecnica di scassinamento dell’europea, decisamente più evoluta rispetto alla serratura classica tipica di molte porte blindate di vecchia generazione.
 
Il cilindro  è la parte più importante del portone blindato poiché, è soggetto ad un utilizzo costante e continuativo nel tempo e soprattutto è il primo punto di attacco da parte dei ladri.
Un cilindro deve essere innanzitutto affidabile, resistente all ’usura perchè questa porta a un maggiore gioco meccanico, il quale consente al ladro di manipolare più facilmente il cilindro.
Nella scelta del migliore cilindro europeo dobbiamo controllare il numero dei cicli certificati di apertura e chiusura del cilindro, analogamente dobbiamo controllare se il cilindro possiede delle certificazioni anti trapano, anti bumping e anti picking. 
Scegliere un cilindro con 100.000 cicli di apertura (il massimo grado atteso dalla normativa) significa avere un cilindro europeo che per tanti anni avrà un funzionamento regolare e non vi lascerà mai chiusi fuori di casa
 
   
         
   

Serratura una delle componenti fondamentali di una porta blindata ed è quella che permette di respingere eventuali attacchi criminosi ai danni della propria abitazione.

La scelta di una serratura a cilindro europeo dunque diviene una delle possibili scelte, tra l’altro una delle più diffuse negli ultimi tempi grazie ai numerosi vantaggi che l’installazione di questa tipologia di serratura comporta.

La prima motivazione risiede nella complessità di apertura rispetto ad una serratura tradizionale: negli ultimi anni uno degli strumenti di scasso più utilizzati dai ladri sembrerebbe essere il cosìddetto “grimaldello bulgaro”, o chiave bulgara. Secondo gli studi effettuati sulla serratura a cilindro europeo, questa risulta molto più difficile da scassinare con questo strumento rispetto alla tradizionale doppia mappa.

 
 
 
     
                 
     
 
portebl
 
 
   
 
 
 
porta
       
ca
     
       
p 1 anta
     
     
porta 2 ante
     
porta
                         
liscio
                     
       
zappia
 

La qualità decisiva della Porta Zappia in ambito di protezione antieffrazione è data dalla combinazione di Fattori Importanti nati da un Secolo di Storia Nella progettazione di Porte blindate antisismiche scelta di materie prime di prima qualita'.

zap
 
               
2ante
         
:Zappia utilizza nella produzione di Porte blindate Acciaio di massima qualita' lega ferrosa acciaiosa con  poco carbonio per aver la certezza di ottenere prodotti che soddisfano i requisiti di:
  • resistenza all'ossidazione
  • resistenza meccanica a caldo
  • resistenza allo shock termico
  • resistenza alla fatica termica

La porta blindata Zappia vanta altre proprietà, quali tenacità, resistenza all'usura, indeformabilità al trattamento termico, penetrazione di tempra, resistenza meccanica sono raggiunte con ulteriori elementi in soluzione, Le Porte Blindate Zappia con la qualita' di non arrugginire se esposte all'aria e all'acqua: l'acciaio utilizzato possiede percentuali di cromo, che  ossidandosi a contatto con l'ossigeno, si trasforma in ossido di cromo, uno strato aderente e molto resistente, impedendo un'ulteriore ossidazione (tale fenomeno è noto come passivazione).

   
   
zappia
 
Acciaio Tagliato con Macchinari Teconologicamente avanzati per ottenere le varie parti da assemblare, antistrappo, antischeda, doghe centrali, supporti al manganese. Al taglio delle lamiere acciaiose secondo specifiche di prodotto, segue la fase delle piegature, effettuate con Macchinari Sofisticati Computerizzati Tarati al Millimetro. Alla piega segue foratura della componente specifica per le serrature della porta. L'assemblaggio con Saldatura a Filo Continuo Segue Fase Controllo con Calibro Di Ispezione Saldatura Digitale Sicurezza Per Acciaio, Fase Finale Verifica Controllo Correzione Registrazione Porta Blindata nella Dima
   
   
zappia
     
   
pc
       
         
   
zap

 Differenze tra una serratura a cilindro europeo e una serratura classica? Oltre ad avere una fenditura più piccola rispetto a quella classica, la serratura a profilo europeo è molto più resistente ad alcuni attacchi che potremmo definire “di forza”.

Negli ultimi anni infatti, le serrature a cilindro europeo sono state rese più resistenti dal punto di vista meccanico grazie all’introduzione di alcuni dettagli decisivi, come le spine anti trapano e i rinforzi anti strappo, con l’aggiunta in molti casi di rosette di sicurezza che le rendono molto più efficaci nel contrastare attacchi bruti alle porte blindate.

La serratura classica invece, solitamente può essere a doppia o anche tripla mappa, ma la classica chiave con le alette simmetriche che veniva utilizzata una volta ormai è divenuta abbastanza obsoleta ed è stata sostituita da quella a costanza variabile, molto più utile per combattere eventuali tentativi di falsificazione. Nonostante ciò la serratura classica resta comunque più facilmente forzabile rispetto alla serratura a cilindro.